Yandex.Metrika counter
Opere d'Arte in vendita di Bernhardt Katherine

Opere d'Arte in vendita di Bernhardt Katherine

Bernhardt Katherine

( United States of America , 1975 )

Bernhardt Katherine

( United States of America , 1975 )

Katherine Bernhardt


BIOGRAFIA, PRINCIPALI ESPOSIZIONI, MUSEI E QUOTAZIONI DELLE OPERE DI KATHERINE BERNHARDT


Biografia di Katherine Bernhardt

Katherine Bernhardt (n. 1975) è nata a St. Louis, Missouri e ha ricevuto un BFA dalla School of the Art Institute of Chicago nel 1998, si è laureata all'International School of Art, in Umbria e un MFA dalla School of Visual Arts, New York, nel 2000. 

La forza dei colori e le vibranti immagini culturali pop hanno affermato Katherine Bernhardt come uno degli artisti più energici che lavorano oggi nel panorama mondiale. Si è fatta notare per la prima volta nei primi anni 2000 per i suoi dipinti di top model presi direttamente dalle pagine di riviste di moda come Elle e Vogue. Nel decennio successivo, ha iniziato a realizzare dipinti con motivi che presentano un elenco in continua espansione di motivi quotidiani. Tacos, caffettiere, carta igienica, sigarette, ET, Garfield, Darth Vader e la Pantera Rosa creano combinazioni visive improbabili all'interno di ampi campi di colori esuberanti. Le piace la varietà e indaga a fondo su ciascuna delle sue ossessioni prima di passare a un'altra. La fiducia di Bernhardt nelle basi fondamentali della pittura le dà la libertà di rappresentare tutto ciò che vuole, e le superfici democratizzanti delle sue tele funzionano senza illusioni, prospettive, cambiamenti di scala logica o atmosfera. Con l'approccio schietto ma lirico di Bernhardt, ogni dipinto ha la sensazione di un pensiero completo che coinvolge la libera associazione ricca e rauca dell'artista. Lei definisce il suo stile personale come "hippie tropicale e futuristico".

Attraverso il suo indice di immagini, Bernhardt racconta la sua vita e la cultura in generale, sintetizzando il suo materiale visivo con facilità. Le sue influenze spaziano da Henri Matisse all movimento Pattern and Decoration, da Peter Doig e Chris Ofili. 
Bernhardt un'artista, ammirata da molti coetanei contemporanei che lavorano oggi e definita come una voce singolare nella pittura. In una tavolozza che va dal sobrio ai colori vivaci e fluorescenti, Bernhardt dipinge le tele sul pavimento del suo studio, utilizzando vernice spray, pozzanghere di acrilico diluito e pennellate libere per enfatizzare gli aspetti dei suoi motivi. Il suo modo di dipingere è improvvisato e sciolto, volto ad affermare un rapporto paritario tra artista e materiale. 


Principali esposizioni di Katherine Bernhardt

Katherine Bernhardt è attualmente ha esposto in oltre duecento mostre nel mondo.

Nel 2017 il Modern Art Museum di Fort Worth, in Texas, ha presentato FOCUS: Katherine Bernhardt. Sempre nello stesso anno per il St. Louis Contemporary Art Museum Katherine Bernhardt: Mural, Project Wall, St. Louis Contemporary Art Museum, Katherine Bernhardt ha dipinto un murale lungo 60 piedi intitolato XXL Superflat Pancake.
Nel 2018 la mostra personale Katherine Bernhardt: Watermelon World è stata allestita al Museo Mario Testino (MATE) di Lima, in Perù. 
Bernhardt ha creato un'installazione permanente per Club Caribe, Cidra, Puerto Rico e un dipinto in piscina al Nautilus South Beach, Miami Beach, entrambi nel 2015.
Nel 2017, ha creato un ambiente tentacolare per la Lever House, New York. 

Il suo lavoro è stato anche incluso in significative mostre collettive, come "Bad Touch", presso Istituto Ucraino di Arte Moderna, Chicago (2002).
Ha partecipato, tra il 2015 e il 2017 alla mostra itinerante "NO MAN'S LAND: Women Artists from the Rubell Family Collection" , Rubell Museum, Miami, che ha viaggiato al National Museum of Women in the Arts, Washington, DC.
Nel 2016 è stata invitata a partecipare alla biennale Manifesta 11, tenutasi a Zurigo.
Nel 2017 ha partecipato ad "Animal Farm", una mostra curata da Sadie Laska al Brant Foundation Art Study Center, Greenwich, Connecticut.
Nel 2020 ha partecipato a "We Fight to Build a Free World: An Exhibition of Jonathan Horowitz ", presso il Jewish Museum di New York. 
Nel 2021 sta partecipando ad una mostra collettiva a Bagnarola di Budrio (Bologna), dal titolo "Dragon, Crab and Turtle Travels to Italy". Nel contempo è impegnata con la personale "Ahí donde no has llegao’ sabes que yo te llevaré", presso la galleria DiabloRosso, a Panama City.


Katherine Bernhardt | Mercato, Quotazioni e Battute d'asta

L'arte di Katherine Bernhardt è proposta da alcune tra le gallerie più importanti gallerie d'arte al mondo, come; Canada Gallery (New York), Xavier Hufkens (Bruxelles), Suzanne Tarasiève Galerie (Parigi), Nanzuka (Tokyo); nelle ultime settimane è stato annunciato che l'artista sarà ora rappresentata anche dalle gallerie David Zwirner (New York, Londra, Parigi, Hong Kong).
Il grande lavoro di promozione svolto dalle gallerie e l'interesse sempre crescente dei collezionisti, fanno si che le opere della Bernhardt siano regolarmente esposte più importanti fiere d'Arte Contemporanea del mondo, come Art Basel (Basilea), Frieze Art Fair (New York, Londra), Fiac(Parigi), Dallas Art Fair (Dallas).

Katherine Bernhardt è in grande crescita anche sul mercato secondario. Nel giugno del 2021, Phillips ha stabilito il record d'asta vendendo un dipinto senza titolo del 2016 di Bernhardt durante una vendita di arte contemporanea. Con una stima tra $ 40.000 e $ 60.000, il lavoro è andato stato aggiudicato a $233.100, battendo il suo precedente record di $138.000, stabilito all'inizio dello stesso anno. 
Specialmente negli ultimi tempi, sono diverse le opere aggiudicate a cifre oltre i $100.000, le cifre medie di aggiudicazione nel mercato secondario si attestano a circa $40.000.

Come detto in precedenza, l'interesse verso le opere di Katherine Bernhardt è mondiale. I mercati che maggiormente investono sulle sue opere sono quello Americano e Cinese, ma anche il mercato Francese e Inglese costituiscono un bacino importante di mercato.


Katherine Bernhardt | Nei musei

Le opere di Katherine Bernhardt si trovano in importanti collezioni pubbliche e museali, tra cui:

STATI UNITI
- Brant Foundation Art Study Center, Greenwich, Connecticut
- Carnegie Museum of Art, Pittsburgh
- High Museum of Art, Atlanta
- Hall Collection, Reading, Vermont
- Museo Hirshhorn e giardino di sculture, Washington, DC
- Museo d'Arte di Knoxville, Tennessee
- Museo d'Arte di Portland, Maine
- Museo Rubell, Miami
- Museo d'Arte di San Antonio, Texas

GRAN BRETAGNA
- The Saatchi Gallery, Londra

ITALIA
- Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino

GIORDANIA
- Mohammad and Mahera Abu Ghazaleh Foundation, Amman

Condividi su i social: