Yandex.Metrika counter
Cindy Sherman | Biografia e Opere in Vendita

Cindy Sherman | Biografia e Opere in Vendita

Sherman Cindy

( United States of America , 1954 )
Vedi opere

Sherman Cindy

( United States of America , 1954 )
Vedi opere

Opere disponibili di Sherman Cindy

Untitled, 1975
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Opere disponibili di Sherman Cindy

Untitled, 1975
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Cindy Sherman


BIOGRAFIA, PRINCIPALI ESPOSIZIONI, MUSEI E QUOTAZIONI DELLE OPERE DI CINDY SHERMAN


Biografia di Cindy Sherman

Cindy Sherman è nata nel 1954 a Glen Ridge, nel New Jersey, e vive e lavora a New York. Considerata una delle artiste più influenti della sua generazione ed attualmente l'artista più famosa al mondo, è diventata celebre alla fine degli anni '70 con un gruppo di artisti noto come Pictures Generation. 
Cindy Sherman è sempre la protagonista delle sue immagini e le opere sono sempre senza titolo per non dare alcun contenuto descrittivo all'immagine, Trasformandosi ogni volta in un personaggio diverso, lavora sull'identità e sul potere degli stereotipi. Il suo, non è solo un travestimento, è una messa in scena minuziosamente costruita, una performance in cui l'artista interpreta ogni volta un ruolo studiato in ogni minimo dettaglio.
La donna e la complessità della condizione umana sono al centro della sua riflessione artistica. Con trucchi, parrucche, costumi e travestimenti, Cindy Sherman recita i ruoli che la vita impone, mettendoli platealmente davanti alla macchina fotografica, perfettamente in posa. Una parodia caricaturale degli archetipi di cui siamo succubi. Una riflessione su ciò che sembra e ciò che appare, sulla delusione dei sogni non realizzati, sull'ideale di bellezza infranto dal tempo che passa, sulla fragilità e la solitudine. Uno sguardo distaccato che osserva dal di fuori una scena surreale di cui siamo noi stessi i protagonisti. Il risultato è raramente divertente, più spesso appare scioccante, commovente, o inquietante. 
Realizza i suoi primi autoritratti nel 1975. Nel 1977, ha iniziato a lavorare a "Complete Untitled Film Stills", una serie di 69 fotografie  e una delle sue opere più famose; scatti in bianco e nero, in cui interpretava una serie di ruoli che sembravano ricreare le scene di film anni 50 e 60, con i quali invece, non avevano nessun legame. Negli anni '80, Sherman ha iniziato ad utilizzare le pellicole a colori e stampe di grandi dimensioni, concentrandosi maggiormente sull'illuminazione e sull'espressione facciale. È tornata al commento ironico negli anni '90, dirigendo la commedia oscura Office Killer nel 1997. Tre anni dopo, nel 2000, pubblicò una serie di fotografie di donne con attributi esagerati e una rappresentazione di giochi di ruolo sociali e stereotipi sessuali.
Vincitrice nel 1999 del Goslar Kaierring Prize. E' stata inserita nel 2017 tra le 100 Most Influential People (Time Magazine) e nel 2020 è stata insignita del Wolf Prize.


Principali esposizioni di Cindy Sherman

Come detto in precedenza, Cindy Sherman, è probabilmente la fotografa contemporanea più famosa al mondo.
Ad oggi è protagonista di oltre 1500 mostre nel mondo. La prima mostra personale è datata 1980, presso la Metro Pictures, di New York. 
Sherman ha partecipato ad oltre 20 Biennali d'arte internazionali. Quattro sono le partecipazioni alla Biennale di Venezia, la prima nel 1982, ci tornerà nel 1995, nel 2011 e nel 2013, durante la quale curò personalmente una sezione. Inoltre, il suo lavoro è stato incluso in cinque edizioni della Biennale di Whitney, due Biennali di Sydney e Documenta Kassel del 1982.
Nel 1997 il Museum of Modern Art (MoMA), ha accolto la personale Cindy Sherman: The Complete Untitled Film Stills.  
Il Museum of Modern Art ha tenuto una retrospettiva di Cindy Sherman nel 2012 con oltre 170 opere che ripercorrono i temi principali della sua carriera, che ha viaggiato al San Francisco Museum of Modern Art; Walker Art Center, Minneapolis; e il Museo d'Arte di Dallas.Tra il 2012e il 2013 la mostra That’s Me – That’s Not Me  tenutasi alla Sammlung Verbund, Vertikale Galerie, Vienna, ha viaggiato al Centre de la photographie di Ginevra, Kunst Meran, di Merano.
Altre mostre recenti includono Fosun Foundation, Shanghai; la mostra inaugurale al Broad Museum, Los Angeles; Galleria d'arte del Queensland | Galleria d'Arte Moderna, Brisbane, Australia; e Museo Astrup Fearnley, Oslo. 
Ultimamente, dopo le mostre nel 2019 alla National Portrait Gallery, Londra, e alla Vancouver Art Gallery, nel 2020 è stata oggetto di una mostra personale alla Fondation Louis Vuitton, Parigi.


Cindy Sherman | Mercato, Quotazioni e Battute d'asta

Le fotografie di Cindy Sherman sono regolarmente presenti nelle più importanti fiere d'Arte Contemporanea del mondo, come Art Basel (nelle edizioni di Basilea, Hong Kong e Miami), Frieze (Londra, New York), Fiac(Parigi).
Proposte dalle gallerie più importanti al mondo, tra le quali: Hauser & Wirth (Zurigo, New York, Hong Kong, Londra, Los Angeles), Sprüth Magers (Berlino, Londra, Los Angeles, Hong Kong, Seoul), Gary Tatintsian Gallery (Mosca), Metro Pictures (New York) Gagosian (New York. Beverly Hills, Londra, Parigi, Ginevra, Basilea, Roma, Atene, Hong Kong).

Cindy Sherman, secondo il portale Artfacts è considerata tra i primi 10 artisti a livello mondiale. 
Il prezzo di aggiudicazione più alto raggiunto da un opera di Cindy Sherman è di $6.773.000, realizzato dalle fotografie che compongono la serie "Untitled Film Stills" (1977), edizione 4/10, venduta alla Christie's, di New York nel 2014. 
Sono parecchie le fotografie di Cindy Sherman con aggiudicazioni superiori al 1.000.000$, che riguardano soprattutto le opere con tirature non superiore ai 10 esemplari. 
Le fotografie di Cindy Sherman, sono vendute in tutto il mondo, tra tutti, il mercato americano e britannico, sono quelli che investono maggiormente sui suoi lavori.


Cindy Sherman | Nei musei

Cindy Sherman è probabilmente la fotografa più famosa al mondo, a dimostrazione di ciò, i suoi celebri scatti sono nelle collezioni di oltre 100 musei nel mondo:

STATI UNITI
- Museum of Modern Art (MoMA), New York City
- Whitney Museum of American Art, New York City
- The Metropolitan Museum of Art, New York City
- Solomon R. Guggenheim MuseumNew York City
- Museum of Arts and Design, New York City
- Brooklyn Museum, New York City
- Exit Art, New York City
- HBC Global Art Collection, New York City
- International Center of Photography, New York City
- Hessel Museum of Art & Center for Curatorial Studies Galleries at Bard College, New York City
- Museum of Contemporary Art Chicago (MCA), Chicago
- Museum of Contemporary Photography (MoCP), Chicago
- The Art Institute of Chicago, Chicago
- Los Angeles County Museum of Art (LACMA), Los Angeles
- Eli Broad Family Foundation, Los Angeles
- MOCA Grand Avenue, Los Angeles
- Marciano Art Foundation, Los Angeles
- San Francisco Museum of Modern Art (SFMOMA), San Francisco
- Institute of Contemporary Art Boston (ICA), Boston
- Museum of Fine Arts Boston (MFA), Boston
- Rubell Museum, Miami
- Pérez Art Museum, Miami
- Institute of Contemporary Art, Miami
- Saint Louis Art Museum, Saint Louis
- Patchett Collection, San Diego
- Weatherspoon Art Museum, Greensboro
- Nasher Museum of Art at Duke University, Durham
- Samuel P. Harn Museum of Art, Gainesville
- The Modern Art Museum of Fort Worth, Fort Worth
- List Visual Arts Center (LVAC), Cambridge
- Hayden Gallery, Massachusetts Institute of Technology, Cambridge
- The Madison Museum of Contemporary Art (MMoCA), Madison
- Des Moines Art Center, Des Moines
- The Warehouse, Dallas
- Norton Museum of Art, West Palm Beach
- The Rose Art Museum, Waltham
- Williams College Museum of Art, Williamstown
- Kemper Museum of Contemporary Art, Kansas City
- Milwaukee Art Museum (MAM), Milwaukee
- SCAD Museum of Art, Savannah
- The Frances Lehman Loeb Art Center, Poughkeepsie
- Ringling Museum, Sarasota
- Cincinnati Art Museum, Cincinnati
- The Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford
- Akron Art Museum, Akron
- Smith College Museum of Art, Northampton
- University of Virginia Art Museum, Virginia
- University of Kentucky Art Museum, Lexington
- University Art Gallery, SUNY, Binghamton
- Phoenix Art Museum, Phoenix
- University of New Mexico Art Museum (UNM), Albuquerque
- Indianapolis Museum of Art (IMA), Indianapolis
- Allen Memorial Art Museum, Oberlin
- Middlebury College Museum of Art, Middlebury
- New Britain Museum of American Art, New Britain
- Wright State University Art Galleries, Dayton
- Bates College Museum of Arts, Lewiston
- Albright-Knox Art Gallery, Buffalo
- Everson Museum of Art, Syracuse
- Vasser College Art Gallery, Poughkeepsie
- Broad Contemporary Art Museum, Santa Monica
- The Art Museum of South Texas, Corpus Christi
- Birmingham Museum of Art, Birmingham
- Baltimore Museum of Art, Maryland
- Palmer Museum of Art, University Park, Pennsylvania
- Portland Art Museum, Oregon
- Castellani Art Museum, Lewiston
- NSU Art Museum Fort, Lauderdale
- Tampa Museum of Art, Tampa
- Penn Art Collection, University of Pennsylvannia, Philadelphia
- Philadelphia Museum of Art, Philadelphia 
- High Museum, Atlanta
- Henry Art Gallery, Washington
- Corcoran Gallery of Art, Washington
- Burchfield Penney Art Center, Buffalo
- The Progressive Art Collection, Mayfield Village
- Eileen S. Kaminsky Family Foundation - ESKFFJersey City, NJ
- Worcester Art Museum, Massachusetts
- Carnegie Museum of Art, Pittsburgh

GERMANIA
- Hamburger Bahnhof - Museum für Gegenwart, Berlino
- me Collectors Room Berlin, Berlino
- Hamburger Kunsthalle, Amburgo
- Kunstmuseum Wolfsburg, Wolfsburg
- Museum Ludwig, Colonia
- Sammlung Goetz, Monaco di Baviera
- Museum Villa Haiss, Zell a.H.
- Staatsgalerie Stuttgart, Stoccarda
- Sprengel Museum, Hannover
- Museum Folkwang, Essen

GRAN BRETAGNA
- Tate Modern, Londra
- Tate Britain, Londra
- Zabludowicz Collection London, Londra
- Victoria and Albert Museum, Londra

SPAGNA
- Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid
- Fundación Telefónica, Madrid
- Centro Galego de Arte Contemporánea (CGAC), Santiago de Compostela
- CAC Centro de Arte Contemporáneo Málaga, Málaga
- Cal Cego - Colleccion de Arte Contemporaneo, Barcellona
- Fundacio "la Caixa", Barcellona
- Museo de Arte Contemporaneo de Alicante (MACA),Alicante

BELGIO
- Museum voor Hedendaagse Kunst Antwerpen (MuHKA), Antwerp
- Vanhaerents Art Collection, Bruxelles

AUSTRIA
- Universalmuseum Joanneum, Graz
- Essl Museum - Kunst der Gegenwart, Klosterneuburg
- T-B A21 - Thyssen-Bornemisza Art Contemporary, Vienna
- Albertina Modern, Vienna
- Museum des 20, Jahrunderts, Vienna
- Sammlung SpallArt, Salzburg

PORTOGALLO
- Berardo Museum, Lisbona
- Ellipse Foundation, Alcoitão

OLANDA
- Stedelijk Museum Amsterdam, Amsterdam
- Kröller-Müller Museum, Otterlo
- Museum Boymans-van Beuningen

ITALIA
- Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino
- Museo D'Arte Contemporanea Donna Regina (MADRE), Napoli
- Palazzo Forti - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, Verona
- Fondazione Querini Stampalia ONLUS, Venezia

LUSSEMBURGO
- MUDAM - Musée d’Art Moderne Grand-Duc Jean, Lussemburgo

NORVEGIA
- Astrup Fearnley Museet for Moderne Kunst, Oslo
- Museet for Samtidskunst, Oslo

AUSTRALIA
- Art Gallery of New South Wales, Sydney
- Museum of Contemporary Art Australia, Sydney
- Power Gallery of Contemporary Art, University of Sydney, Sydney
- Queensland Art Gallery, Brisbane
- Gallery of Modern Art (GOMA), Brisbane
- Australian National Gallery, Canberra

SVEZIA
- Moderna Museet, Stoccolma
- Magasin III Stockholm Konsthall, Stoccolma
- Malmö Konsthall, Malmoe

POLONIA
- Centre for Contemporary Art Ujazdowski Castle, Varsavia

CANADA
- Vancouver Art Gallery, Vancouver
- Art Gallery of Ontario, Toronto
- National Gallery of Canada, Ottawa
- Musée d'art Contemporain, Montréal

SVIZZERA
- Kunstmuseum Basel, Basilea
- Kunstmuseum Basel | Gegenwart, Basilea
- Emmanuel Hoffmann Foundation, Basilea
- Fotomuseum Winterthur, Winterthur
- UBS Art Collection, Zurigo
- Kunsthaus, Zurigo

FRANCIA
- Centre Georges Pompidou, Parigi
- FONDATION CARMIGNAC, Parigi
- Bourse de Commerce - Pinault Collection, Parigi
- Herbo Collection, Parigi
- FRAC Aquitaine, Bordeaux
- FRAC Limousin, Limoges
- Institut d'art contemporain Villeurbanne/Rhône-Alpes (IAC), Villeurbanne
- Musée municipal d'art La Roche-sur-Yon, La Roche-sur-Yon

FINLANDIA
- Kiasma - Museum of Contemporary Art, Helsinki

GIAPPONE
- Hara Museum of Contemporary Art, Tokyo
- Tokyo Metropolitan Museum of Photography, Tokyo
- Yokohama Museum of ArtNishi-ku, Yokohama

ISRAELE
- The Israel Museum, Gerusalemme

COREA DEL SUD
- Leeum - Samsung Museum of Art, Seoul
- Arario Museum (In Space), Seoul

SCOZIA
- Scottish National Gallery, Edimburgo

REPUBBLICA CECA
- National Gallery Prague - Veletržní Palace, Praga 

DANIMARCA
- Louisiana Museum, Humlebaek

MESSICO
- Tamayo Museum, Mexico City

Condividi su i social: