Yandex.Metrika counter
Donald Baechler | Biografia ed Opere su 091 Art Project

Donald Baechler | Biografia ed Opere su 091 Art Project

Baechler Donald

( United States of America , 1956 - 2022 )
Vedi opere

Baechler Donald

( United States of America , 1956 - 2022 )
Vedi opere

Opere disponibili di Baechler Donald

Abstract painting with car, 1997
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Opere disponibili di Baechler Donald

Abstract painting with car, 1997
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Donald Baechler


BIOGRAFIA, PRINCIPALI ESPOSIZIONI, MUSEI E QUOTAZIONI DELLE OPERE DI DONALD BAECHLER


Biografia di Donald Baechler

Donald Baechler (nato nel 1956 ad Hartford) è emerso negli anni '80 come parte della scena artistica dell'East Village di New York City insieme a luminari come Jean-Michel Basquiat, Keith Haring e Kenny Scharf.
Ha studiato al Maryland College of Art, specializzandosi poi alla Cooper Union nel 1978. Terminati gli stui, incuriosito dalla nuova scena pittorica tedesca, si trasferì in Germania, studiando alla Städelschule di Francoforte.  Li Donald Baechler entrò in contatto con il Neoespressionismo tedesco, noto anche come movimento Neue Wilde (di cui facevano parte, tra gli altri Bernd Koberling ed Helmut Middendorf).
Baechler fa rientro negli Stati Uniti nel 1980, con un affinato e nuovo stile pittorico. Attratto dalla linea, dalla forma e dall’equilibrio della pittura influenzato dalla pittura neo-espressiva abbinata a bagliori di Pop Art. Attraverso l'uso della pittura-collage-disegno, raffigurando immagini dell'infanzia e effimeri oggetti nostalgici . 
Determinate è stata l’incontro a New York con Tony Shafrazi che, proprio in quegli anni, aprì una galleria dedicata alle nuove correnti artistiche del graffitismo e nuova figurazione., con artisti come Keith Haring, Kenny Scharf e Jean-Michel Basquiat, oltre a Baechler.
Furono quelli gli anni delle prime grandi esposizioni personali a New York ed all’estero, ma la ricerca artistica di Baechler non si arrestò. Continuava a esplorare immagini in primo piano dai colori vivaci e dai contorni fitti - spesso fiori, volti, teschi, animali, veicoli e coni gelato – dipinti con uno spensierato senso dell'umorismo, che rimarrà sempre la chiave della sua ricerca stilistica. 
Diceva di “aggrapparsi” a tutto, salvando migliaia di immagini in molte forme diverse. La maggior parte di ciò che fotografava, non sarebbe mai arrivata sul dipinto, ma era necessario accumilare tutte queste cose per arrivare a ciò che era davvero importante."Sono un artista astratto prima di ogni altra cosa", disse in un’intervista rilasciata nel 2000. “Per me, è sempre stato più questione di linea, forma, equilibrio, e il limite della tela”.

Donald Baechler è morto il 4 aprile 2022 a New York.


Principali esposizioni di Donald Baechler

La carriera espositiva di Donald Baechler conta oltre 500 esposizioni pubbliche in tutto il mondo. 
La prima mostra personale di Donald Baechler è del 1983, alla galleria Tony Shafrazi di New York.
Nel 1987 viene invitato a partecipare alla Biennale di San Paolo e nel 1988 partecipa al MoMA PS1.
Nel 1998 la Kunstalle di Basilea e la Galleria Civica di Trento, gli dedicano due importanti retrospettive.
Baechler ha avuto recenti mostre personali a Cheim & Read, New York; La Kunsthalle Merano e il The Museum der Moderne, di Salisburgo. 


Donald Baechler | Mercato, Quotazioni e Battute d'asta

Le opere di Donald Baechler sono presenti nelle fiere d'arte di tutto il mondo, presentate da gallerie internazionli come Cheim & Read (New York), Thaddaeus Ropac (Parigi, Salisburgo), Maruani Mercier (Bruxelles), Galleria Tony Shafrazi (New York).
Il mercato di Donald Baechler ha un attivo mercato secondario ed il prezzo di aggiudicazione più alto raggiunto da una sua opera è di circa $190.000, raggiunto nel 2005, dal grande lavoro Beachball Painting #1, presso la casa d'asta Sotheby's, di Londra.
A seguito della prematura morte dell'artista, si è assistito ad un crescente interesse verso le sue opere importanti su tela e su carta.


Donald Baechler | Nei musei

Le opere di Donald Baechler sono nelle collezioni di oltre 50 musei nel mondo.

STATI UNITI
- Museum of Modern Art (MoMA), New York
- Whitney Museum of American Art, New York
- Corcoran Gallery of Art, Washington D.C.
- Fisher Landau Center, Long Island City, New York
- Chase Manhattan Bank, New York
- Deutsche Bank, New York
- Gateway Foundation, St. Louis
- Guggenheim Museum, New York
- William Allen Memorial Museum, Oberlin College, Ohio
- The Brant Foundation, Greenwich
- Museum of Contemporary Art, Los Angeles
- Museum of Fine Arts, Boston
- Museum of Fine Arts, Houston
- Springfield Art Museum, Missouri
- St. Louis Art Museum, Missouri
- Newport Harbor Art Museum, Newport Beach, California
- New York Public Library, New York
- Orlando Museum of Art, Florida
- Philadelphia Museum, Philadelphia
- List Visual Arts Center (LVAC), Cambridge
- Tamarind Institute, Albuquerque
- Broad Contemporary Art Museum, Santa Monica
- The West Collection, Oaks
- Eileen S. Kaminsky Family Foundation - ESKFF, Jersey City
- Eli Broad Family Foundation, Los Angeles
- Revlon Collection, New York
- Sony Corporation, New York

CANADA
- Vancouver Art Gallery, Vancouver

ITALIA
- Collezione Maramotti, Reggio Emilia
- Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto (MART)
- Galleria d'Arte Moderna di Bologna (GAM), Bologna
- Terrae Motus, Caserta

SPAGNA
- TEA Tenerife Espacio de las Artes, Santa Cruz de Tenerife

SVEZIA
- Malmö Konsthall, Malmö
- The Wanas Foundation, Knislinge

SVIZZERA
- Musée d’Art Moderne et Contemporain, Ginevra

FRANCIA
- Centre George Pompidou, Musée National d’Art Moderne, Parigi
- Musée Strassbourg, Strasburgo

OLANDA
- Stedelijk Museum, Amsterdam

AUSTRIA
Albertina Museum, Vienna
- Sammlung Essl, Vienna
- Essl Museum - Kunst der Gegenwart, Klosterneuburg

GERMANIA
- Städtische Galerie Schloss Wolfsburg
- Stiftung Schaufler, Sindelfingen
- Lehnbachhaus, Monaco di Baviera
- Sammlung Goetz, Monaco di Baviera
- Sammlung Ludwig, Aachen
- Sammlung Würth, Künzelsau
- Museum Villa Haiss, Zell a.H.

UNGHERIA
- Museum Ludwig, Budapest

BRASILE
- Museu de Arte Moderna do Rio de Janiero, Rio de Janeiro

COREA DEL SUD
- National Museum of Contemporary Art, Seoul

Condividi su i social: