Dennis Oppenheim | Opere d'Arte in Vendita con Quotazioni e Prezzi

Dennis Oppenheim | Opere d'Arte in Vendita con Quotazioni e Prezzi

Oppenheim Dennis

( United States of America , 1938 - 2011 )
Vedi opere

Oppenheim Dennis

( United States of America , 1938 - 2011 )
Vedi opere

Opere disponibili di Oppenheim Dennis

Study for Second Generation, 1988
On sale
PREZZO SU RICHIESTA
Study for Spinning Scarecrows, 1990
On sale
PREZZO SU RICHIESTA
Still dancing, 2007
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Opere disponibili di Oppenheim Dennis

Study for Second Generation, 1988
On sale
PREZZO SU RICHIESTA
Study for Spinning Scarecrows, 1990
On sale
PREZZO SU RICHIESTA
Still dancing, 2007
On sale
PREZZO SU RICHIESTA

Biografia, esposizioni e musei.

Sempre un innovatore, Dennis Oppenheim (Electric City 1938 - New York 2011) è stato uno dei primi praticanti di Land Art, Body Art e Arte Concettuale. Col passare del tempo, la sua attenzione si sposto alle installazioni pubbliche e sculture.


Cenni biografici

Il lavoro di Oppenheim racchiude in sé le questioni che popolano il discorso sull'arte contemporanea dagli anni '60 ad oggi. Si preoccupava del mondo reale e dei sistemi in tempo reale contro l'artificio; opere d'arte non commerciali, non vendibili rispetto all'arte come prodotto per il mercato; gli usi della fotografia e del testo; e nozioni di specificità del sito. In una serie di opere prodotte tra il 1970 e il 1974, Oppenheim ha usato il proprio corpo come mezzo, esplorando i confini del rischio personale, della trasformazione e della comunicazione. Nel 1981, il suo lavoro si mosse in una nuova direzione con i "pezzi meccanici", costruzioni complesse che fungevano da metafore del processo artistico. A metà degli anni '80, ha basato le sue sculture sulla trasformazione di oggetti di uso quotidiano. Dalla metà degli anni '90 fino alla sua scomparsa, Oppenheim si concentrò sulla creazione di opere di grandi dimensioni.


Principali esposizioni

La prima mostra personale di Dennis Oppenheim è del 1968 alla John Gibson Gallery, New York, in seguito ha esposto in circa 1000 mostre istituzionali ed tenuto importanti esposizioni personali al San Francisco Museum of Modern Art, CA (1973, 1984); circa 30 esposizioni al Museum of Modern Art (MoMA) di New York; Museum Boijmans van Beuningen, Rotterdam, Paesi Bassi (1975); Whitney Museum of American Art, New York, NY (1983, 2003); Museo di Tel Aviv, Israele (1984); Museo d'Arte della Contea di Los Angeles, CA (1997); Montoro12 Contemporary Art, Roma, Italia (2013); Storm King Center, New York (2016); e l'Art Institute of Chicago, IL (2016). 
Dennis Oppenheim ha partecipato a diverse rassegne e biennali internazionali, tra le più importanti ricordiamo: Documenta Kassel (1972, 1977); Biennale di Whitney (1977, 1981); Biennale di San Paolo (1998); Biennale di Venezia (1980, 2001).


Collezioni Museali

Le opere di Oppenheim sono esposte in circa 100 collezioni pubbliche in tutto il mondo, tra cui: il Museum of Modern Art, New York, NY; Corcoran Gallery of Art, Washington DC; Museo d'Arte della Contea di Los Angeles, California; Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris, Francia; Centre Pompidou, Parigi Francia; Museo di Tel Aviv, Israele; Tate Modern e Tate Britain, Londra, Regno Unito; Samsung Foundation of Art and Culture, Seoul, Corea; Kunstmuseum Basel, Basilea, Svizzera; Stedelijk Museum, Gent, Belgio; Berardo Museum, Lisbona, Portogallo.

Condividi su i social: